per chi ama cucinare

Vellutata di funghi – comfort food d’autunno

Settembre 23, 2019

Vellutata di funghi – comfort food d’autunno

0 Comments

La vellutata di funghi è una ricetta molto semplice e gustosa con cui potrai coccolarti nelle tue giornate frenetiche, fatte di impegni e di corse. Una preparazione morbida e voluttuosa, completata da croccanti crostini all’aglio e gherigli di noce.

Diversa dalla crema di funghi, con una consistenza più rustica, la vellutata di funghi ha una texture sottile e delicata resa tale dall’impiego di un goccio di panna fresca.

Per questa vellutata ho utilizzato un misto di funghi: una base di champignon a cui ho aggiunto qualche pioppino, un porcino e due funghi orecchioni. Insomma, quello che avevo in casa.

Tu impiega pure il tipo di funghi che preferisci: il procedimento resta invariato per un risultato garantito.

Vellutata di funghi – la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di funghi misti freschi o surgelati
  • 2 patate medie
  • parmigiano grattugiato
  • 200 ml di panna fresca
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 scalogno
  • noce moscata
  • Pepe nero macinato fresco
  • Sale
  • Brodo vegetale
  • Olio extravergine di oliva

per completare

  • pane casereccio
  • 1 spicchio di aglio
  • noci sgusciate
  • prezzemolo fresco

Preparazione

  1. Rimuovi la parte terrosa del gambo dei funghi e poi puliscili strofinandoli con un panno umido. Affettali sottilmente e falli dorare in una casseruola capiente insieme ad un giro di olio e allo scalogno, precedentemente mondato e sminuzzato.
  2. Sfuma con il vino bianco. Poi aggiungi le patate pelate e tagliate a cubetti. Fai insaporire mescolando. Aggiungi un pizzico di sale e una spruzzata di pepe.
  3. Copri gli ortaggi a filo aggiungendo brodo vegetale ben caldo e lascia cuocere fin quando le patate non saranno tenere. Poi spegni e frulla finemente tutto con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema non troppo densa (correggi eventualmente con un goccio di brodo vegetale).
  4. Aggiungi alla crema di funghi un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato, una spruzzata di noce moscata e la panna. Riporta qualche minuto sul fuoco basso, mescolando continuamente.
  5. Taglia qualche fetta di pane e falla bruscare su entrambi i lati sul fondo caldo di una padella antiaderente. Poi strofinala con lo spicchio di aglio e tieni da parte. Fai tostare i gherigli di noce in padella per qualche minuto.
  6. Distribuisci la vellutata in 4 piatti fondi. Sistema, quindi, in ogni piatto uno o due crostini di pane all’aglio e qualche gheriglio di noce sminuzzato. Termina con un giro di olio a crudo, prezzemolo fresco tritato e una spruzzata di pepe. Servi.

Se preferisci, puoi completare la tua vellutata di funghi con un trito di nocciole tostate, oppure dei crostini di pane a cubetti ripassati in padella con un goccio di olio extravergine di oliva.

Oppure ancora, per una golosità senza limiti, con straccetti di burrata e briciole di pane fritte. Sbizzarrisci la tua fantasia!

Ps. Se ami il comfort food tipicamente autunnale, non perderti la mia ricetta – con videoricetta – della pasta pasticciata nella zucca!

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!