per chi ama cucinare

Quiche agli spinaci – facile, velocissima e buona

Aprile 14, 2020

Quiche agli spinaci – facile, velocissima e buona

0 Comments

La quiche agli spinaci è una torta salata che qui trovi in versione velocissima, con spinacini freschi che non richiedono precottura. Una ricetta golosa, scenografica e svuota-frigo da realizzare i poche mosse.

Generalmente la quiche si prepara con un guscio di pasta brisée riempito con uno strato cremoso di uova e panna acida.

Questa mia versione primaverile ha, invece, un guscio di pasta sfoglia già pronta che accoglie un morbido ripieno al formaggio.

Io ho usato il mascarpone, ma se preferisci puoi usare la ricotta, la robiola oppure il formaggio spalmabile. Il risultato è garantito e non ti deluderà!

Gli ovetti che vedi sulla superficie della torta, sono uova di quaglia e vanno sistemate quasi a cottura terminata. Consumando la quiche tiepida, con il loro tuorlo morbido, regalano un effetto goloso irresistibile, tipo uovo in camicia.

Se non ami le uova di quaglia, puoi non metterle senza per questo compromettere il risultato della torta salata che resterà saporita e buonissima.

Quiche agli spinaci – la ricetta

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro

  • 150 g di mascarpone (oppure ricotta, robiola o formaggio spalmabile)
  • 150 g di latte
  • 50 g di formaggio tipo emmenthal (oppure provolone)
  • 40 g di spinacini freschi
  • 40 g di parmigiano
  • 3 uova
  • 4 uova di quaglia (facoltative)
  • sale e pepe
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda o rettangolare a seconda dello stampo

Preparazione

  1. Rivesti con la pasta sfoglia lo stampo, rifila gli eventuali bordi in eccesso e bucherella il fondo. Tieni da parte.
  2. Raccogli in una ciotola il mascarpone e lavoralo con le uova fin quando non sarà cremoso. Quindi aggiungi il latte, il parmigiano e l’emmenthal grattugiato. Aggiusta di sale e di pepe.
  3. Versa il miscuglio nello stampo e non preoccuparti se ti sembra troppo basso. Poi distribuisci le foglie di spinacini.
  4. Cuoci in forno statico preriscaldato a 200°C per circa25 minuti. Tira fuori la torta e apri sulla superficie le uova di quaglia. Inforna di nuovo abbassando la temperatura a 180°C e prosegui per circa 15 minuti monitorando il livello di doratura. Poi sforna, fai intiepidire e servi.
Quiche di asparagi

Scopri subito quanto è facile preparare la mia quiche agli spinaci. Il suo sapore ti stupirà!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!