Ricette, idee e ispirazione

Panettone al formaggio e salame – travestito da Edvige di Harry Potter

Febbraio 4, 2021

Panettone al formaggio e salame – travestito da Edvige di Harry Potter

0 Comments

Il panettone al formaggio e salame è un lievitato salato e goloso con impasto simile alla crescia di Pasqua. Qui ti lascio la ricetta per prepararlo e decorarlo a mo’ di Edvige direttamente dal film di Harry Potter!

Non so perchè, ma la forma del panettone salato mi ha sempre fatto pensare alla sagoma di un gufo. Tanto che in passato, per il terzo compleanno di Amelia sul tema elfi e fatine del bosco, già ne avevo “travestito” uno – in maniera un po’ grossolana – proprio da gufo.

In occasione della nona candelina sempre di Amelia, e un festeggiamento a tema Harry Potter, mi è tornato in mente quel panettone e ho deciso di prepararne uno al formaggio, con salame e olive nere, che ho poi ricoperto di frosting al philadelphia per dargli l’aspetto di Edvige, la civetta delle nevi che Hagrid regalò ad Harry per il suo undicesimo compleanno.

Ovviamente puoi preparare semplicemente il panettone senza finitura e gustarlo nelle occasioni più svariate.

Ma se sei un potteriano, o stai organizzando una festa per un potteriano, con questa decorazione avrai un protagonista indiscusso per il tuo buffet.

Panettone al formaggio con salame e olive nere – la ricetta

Ingredienti per uno stampo da 1 kg

per il panettone al formaggio e salame

  • 250 g di farina tipo 0
  • 250 g di manitoba
  • 200 g di latte
  • 130 g di pasta madre in forza (se vuoi usare il lievito di birra guarda QUI)
  • 3 uova
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 80 g di pecorino romano grattugiato
  • 50 g di groviera oppure emmenthal a cubetti
  • 80 g di salame a cubetti
  • 80 g di olive nere denocciolate a rondelle
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 10 g di sale
  • pepe

per la decorazione da Edvige

  • 400 g di formaggio spalmabile intero (tipo philadelphia)
  • 300 ml di panna fresca non zuccherata
  • curcuma q.b.
  • olive nere q.b.

Preparazione

  1. Raccogli le farine nel boccale della planetaria, aggiungi le uova sbattute con il latte e i formaggi grattugiati, poi amalgama brevemente usando la foglia.
  2. Aggiungi il lievito madre a pezzetti e impasta ancora. Prosegui con una generosa spruzzata di pepe, con il sale e con l’olio a filo. Monta il gancio e lavora l’impasto fino a incordatura.
  3. Aggiungi i cubetti di groviera, le olive ben asciutte e il salame. Lavora ancora per pochi secondi e trasferisci l’impasto su un piano da lavoro infarinato.
  4. Forma una palla, sistemala in una ciotola unta, copri con pellicola e lascia lievitare fino al raddoppio (a me ci sono volute 5 ore).
  5. Sgonfia l’impasto, pirlalo e trasferiscilo nell’apposito pirottino posizionato su una leccarda. Spennella la superficie con poco olio, copri con pellicola e fai lievitare fino a 2 cm dal bordo.
  6. Cuoci su livello basso del forno statico preriscaldato a 170°C per circa un’ora. Sforna, lascia intiepidire, sforma su una gratella e fai raffreddare completamente coperto con un canovaccio.
  7. Fai il frosting: raccogli il formaggio e la panna freddi di frigorifero nel boccale della planetaria e monta alla massima velocità fino ad avere una massa gonfia e spumosa.
  8. Utilizza una sacca per pasticcere: con bocchetta liscia per fare degli spuntoni circolari sulle ali, da trascinare con il dorso del cucchiaino; con bocchetta a stella per riempire il petto di Edvige di piume.
  9. Colora una piccola porzione di crema con una spruzzata di curcuma e con un cucchiaio sistemala in prossimità degli occhi. Poi ricava due rondelle dalle olive nere e posiziona le pupille. Mentre con altri semicerchi di oliva definisci le ali e le sopracciglia.

Prova questo panettone/non panettone al formaggio e salame al più presto, ma soprattutto, se stai organizzando una festa a tema Harry Potter, decoralo come la civetta Edvige per sorprendere i tuoi ospiti!

Ps: se vuoi scoprire come preparare anche gli addobbi, come ad esempio le chiavi volanti, fai click qui!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!