per chi ama cucinare

Panna cotta al profumo di caffè e cannella – con cachi freschi

Novembre 10, 2020

Panna cotta al profumo di caffè e cannella – con cachi freschi

0 Comments

La panna cotta delicatamente profumata al caffè e cannella, accompagnata da polpa di dolcissimi cachi freschi, è un dessert al cucchiaio autunnale facilissimo, da preparare comodamente in anticipo e da servire come fine pasto.

La panna cotta è – insieme al tiramisù – tra i dessert più diffusi nei ristoranti e nelle abitazioni private; tra quelli più riprodotti dagli studenti universitari ma anche dai cuochi provetti.

Apprezzato, demonizzato, realizzato in infinite forme e varianti di gusto è un dolce senza tempo che avrai preparato senza dubbio anche tu, almeno una volta nella vita!

In questa versione al bicchiere – in verità al vasettola colla di pesce è ridotta al minimo per un risultato cremoso e poco gelatinoso. Una vera coccola delicata e aromatica, adatta anche per un elegante buffet d’autunno.

Panna cotta al profumo di caffè e cannella con cachi freschi – la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 500 ml di panna fresca non zuccherata
  • 120 g di zucchero semolato + 2 cucchiai per il topping
  • 8 g di colla di pesce
  • 2 cachi maturi
  • 2 caffè ristretti
  • 1 cucchiaino di arancia candita (facoltativa)
  • stecche di cannella
  • cannella in polvere qb
  • caffè in polvere per decorare

Preparazione

  1. Metti in ammollo la colla di pesce in acqua fredda. Nel frattempo, raccogli la panna in un pentolino dal fondo spesso insieme allo zucchero, un bastoncino di cannella e scaldala. Attenzione a non farla arrivare a bollore.
  2. Leva la panna dal fuoco, strizza accuratamente la gelatina e aggiungila nel pentolino. Poi mescola fino a completo scioglimento, aggiungi i caffè e filtra il liquido versandolo in 4 vasetti monoporzione. Fai raffreddare completamente e poi riponi in frigorifero almeno 2 ore. 
  3. Sbuccia i cachi e raccogli la polpa nel boccale di un robot da cucina insieme ai due cucchiai di zucchero, l’arancia candita e una generosa spruzzata di cannella. Quindi frulla fino ad ottenere una crema densa.
  4. Distribuisci il composto sulla superficie dei bicchierini e riponi tutto in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.
  5. Completa con un pizzico di polvere di caffè, decora con qualche stecca di cannella e servi.

La finitura con polvere di caffè dona a questo dolce una sferzata decisa in grado di bilanciare piacevolmente la dolcezza della frutta.

Servi la panna cotta al profumo di caffè e cannella al termine di un pasto autunnale, come ad esempio dopo una rassicurante vellutata di funghi.

Non ti resta che entrare in cucina e provarla!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!