Ricette, idee e ispirazione

Crostata alla ricotta e amaretti – cremosa e rassicurante

Febbraio 26, 2021

Crostata alla ricotta e amaretti – cremosa e rassicurante

0 Comments

La crostata con ricotta e amaretti è un dolce da credenza tanto semplice quanto buono. Una base di pasta frolla alta e friabile che accoglie un ripieno aromatico da preparare in cinque minuti.

Si tratta di un dolce casalingo dal sapore rassicurante, che può essere servito come fine pasto, ma anche come merenda sul vassoio del tè.

Ho scelto di usare metà quantità di ricotta vaccina e metà ricotta di pecora per un gusto intenso, come piace a me. Ma, se lo preferisci, puoi tranquillamente usare soltanto ricotta di mucca. Il risultato sarà più delicato, ma sempre buonissimo.

Crostata ricotta e amaretti – la ricetta

Ingredienti per uno stampo da 22-24 cm di diametro

per la pasta frolla

  • 250 g di farina tipo 00
  • 100 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno e la finitura

  • 150 g di ricotta vaccina
  • 150 g di ricotta di pecora
  • 150 g di amaretti
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Prepara la pasta frolla: raccogli in una ciotola pulita il burro morbido e lo zucchero, quindi amalgama con una forchetta. Aggiungi anche l’uovo a temperatura ambiente e mescola fino a ottenere una crema. Incorpora infine la farina e il lievito e impasta con la punta delle dita. Se il composto dovesse risultare troppo asciutto, aggiungi il latte. Impasta brevemente, forma un panetto e sistemalo in frigorifero avvolto con pellicola per almeno 30 minuti.
  2. Stendi il composto con le mani direttamente nello stampo in cui avrai sistemato in precedenza un disco di carta forno. Lavora in modo da formare una base alta poco più di un centimetro e dei bordi regolari alti un paio di centimetri. Fai riposare in frigorifero. Nota: Se lo preferisci, puoi procedere stendendo l’impasto con un matterello per poi rivestire lo stampo in un secondo momento.
  3. Frulla gli amaretti con un robot da cucina fino a ottenere una polvere grossolana. Non curarti dei grumi: saranno golosissimi all’assaggio.
  4. Raccogli i due tipi di ricotta, ben scolata, in una ciotola pulita insieme allo zucchero e amalgama con una spatola. Incorpora anche l’uovo e la polvere di amaretti. Mescola bene.
  5. Punzecchia il fondo della frolla con i rebbi di una forchetta. Poi riempi con la crema e livella tutto con una spatola. Sbriciola qualche amaretto sulla superficie del dolce.
  6. Cuoci in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 50 minuti, o comunque fin quando la superficie sarà dorata e la base ben cotta. Sforna e fai intiepidire. Poi sforma delicatamente e fai raffreddare. Infine cospargi di zucchero a velo e servi.

Se sei un amante delle crostate, e in particolare di quelle alla ricotta, ti consiglio di dare un’occhiata anche a questa ricetta – semplice e golosissima.

Non ti resta che entrare in cucina e… lasciarti coccolare da questa crostata che ricorda i sapori di una volta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!