per chi ama cucinare

Crostini di polenta – con radicchio di Treviso e noci

Novembre 19, 2020

Crostini di polenta – con radicchio di Treviso e noci

0 Comments

I crostini di polenta sono una portata sfiziosa e saporita perfetta da servire come aperitivo o all’interno di un buffet. Qui li trovi con una farcitura di asiago fuso con radicchio tardivo di Treviso e noci: irresistibili!

Il radicchio rosso di Treviso è un’eccellenza ortofrutticola tutta italiana. Si tratta di un prodotto pregiato a cui è stato riconosciuto il marchio di Indicazione Geografica Protetta.

Per aggiungere ai crostini di polenta una nota fresca ho utilizzato il radicchio trevigiano tardivo che rispetto a quello precoce è meno amaro e più croccante. Ed è proprio questo il periodo in cui si comincia a raccogliere e a trovare sui banchi del mercato su cui è disponibile fino a febbraio.

Crostini di polenta con radicchio, formaggio e noci – la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di farina per polenta
  • 1,6 l di acqua (verifica la proporzione di liquido sulla confezione della farina che utilizzi!)
  • 200 g di Asiago
  • 40 g di gherigli di noce
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cespo di radicchio rosso tardivo di Treviso
  • 1 noce di burro
  • rosmarino fresco
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Prepara la polenta: porta ad ebollizione l’acqua con un cucchiaio di sale e 3 cucchiai di olio. Poi versa la farina per polenta a pioggia mescolando con una frusta e cuoci su fuoco medio-basso, mescolando con un cucchiaio di legno, per circa mezz’ora. Infine spegni il fuoco e manteca con il parmigiano grattugiato e il burro.
  2. Versa subito la polenta morbida e calda su una teglia ampia rivestita di carta forno, in modo da ottenere uno strato unico spesso 1-2 cm. Livella con una spatola. Poi fai raffreddare completamente, almeno per un paio d’ore, fin quando non apparirà asciutta e ben soda.
  3. Lava il radicchio con acqua fresca corrente e stacca le cime più rosse e ricce (conserva il radicchio restante e griglialo oppure usalo per un risotto). Poi taglia l’Asiago a fettine sottili e tienile da parte.
  4. Utilizzando un tagliabiscotti circolare da 6 cm di diametro, ricava tanti dischi e grigliali su un grill antiaderente ben caldo, avendo cura di girarli a metà cottura. Appena saranno ben dorati distribuisci sui dischetti l’asiago quando sono ancora sul grill e aspetta che fonda.
  5. Sistema i crostini su un tagliere o piatto da portata. Termina distribuendo un pezzetto di gheriglio di noce, qualche ago di rosmarino fresco e le cime di radicchio trevigiano. Completa con un filo di olio, una spolverata di pepe e servi.

Il bellissimo tagliere con inserto in ardesia che vedi fa parte della linea Gourmet di Tognana che ho usato anche per questo piccolo buffet.

Puoi preparare questi crostini di polenta anche con il Gorgonzola al posto dell’Asiago, se sei un amante dei sapori decisi.

Scopri subito quanto sono golosi e pratici da preparare anche il giorno prima in occasione di cene speciali e di festa!

Ps. se sei alla ricerca di idee sfiziose con cui aprire pranzi e cene di Natale, scopri anche questi piccoli muffin al cotechino!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!