per chi ama cucinare

Delizia al limone – meraviglia campana

Ottobre 24, 2019

Delizia al limone – meraviglia campana

0 Comments

La delizia al limone è una specialità tipica campana, originaria della pasticceria sorrentina, a base di soffice pan di Spagna, bagna al limoncello e crema al limone morbida e delicata. Una vera poesia.

La delizia al limone è perfetta per essere consumata alla fine di un pasto: il suo aroma intenso di limone dà la sensazione di pulire la bocca lasciandola con un sapore allo stesso tempo fresco e dolcissimo.

Io l’ho preparata in due formati, mignon e gigante, per soddisfare la specifica richiesta del mio compagno di vita di averla come torta di compleanno.

Le aspettative non sono state deluse e questo dolce è stato un successo.

Delizia al limone – la ricetta

Ingredienti per 12 cupolette (oppure 1 grande e 6 piccole)

Per il pan di Spagna

  • 100 g di farina tipo 00
  • 60 g di fecola di patate
  • 6 uova intere
  • 140 g di zucchero semolato

Per la crema al limone

  • 2 uova
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 2 limoni non trattati
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • 50 grammi di burro

Per la crema pasticcera al limone

  • 500 ml di latte intero
  • 40 g di amido di mais
  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero semolato
  • buccia grattugiata di un limone

Per la bagna al limoncello

  • 150 ml di acqua
  • 70 ml di limoncello
  • la scorza di 1 limone non trattato
  • 30 g di zucchero semolato

Per finire

  • 300 ml di panna fresca
  • latte intero

Preparazione

  1. Fai il pan di Spagna: monta le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, fin quando il composto non apparirà chiaro e quadruplicato di volume. Aggiungi le polveri setacciate amalgamando con una spatola dal basso verso l’alto. Distribuisci il composto negli stampini a cupoletta monopozione riempendoli per 2/3 e cuoci in forno statico preriscaldato a 170° per circa 20 minuti. Sforna, fai intiepidire, sforma e fai raffreddare completamente su una gratella.
  2. Prepara la crema al limone: raccogli il burro in un pentolino e fallo sciogliere a bagnomaria. Aggiungi la buccia grattugiata dei limoni, il loro succo filtrato e le uova, quindi amalgama con una frusta fuori dal fuoco. Poi incorpora l’amido, rimetti a bagnomaria su fuoco bassissimo e lascia cuocere mescolando fin quando la crema non inizierà ad addensarsi. Leva dal fuoco, trasferisci in una ciotola pulita, copri con pellicola e fai raffreddare. Riponi in frigorifero.
  3. Prepara la crema pasticcera al limone: in una ciotola lavora i tuorli con lo zucchero; poi aggiungi l’amido e 50 ml di latte. Separatamente porta a bollore il latte restante in cui avrai grattugiato la buccia del limone. Versalo quindi a filo sui tuorli, amalgamando con una frusta. Riversa tutto nel pentolino e fai cuocere su fiamma bassa mescolando continuamente fin quando la crema non apparirà soda. Trasferisci immediatamente in una pirofila bassa e larga, copri con pellicola e fai intiepidire. Poi sistema in freezer fino al raffreddamento.
  4. Prepara la bagna: raccogli in un pentolino l’acqua, la buccia del limone e lo zucchero. Scalda fino a completo scioglimento, poi filtra in un contenitore pulito e aggiungi il limoncello.
  5. Unisci con una frusta la crema al limone a quella pasticcera. Poi incorpora anche 200 g di panna montata a neve ferma: dovrai ottenere una crema leggera e spumosa.
  6. Farcisci le delizie: riempi una sacca per pasticcere con la crema e, utilizzando una bocchetta liscia, riempi le cupolette forandole alla base. Fermati appena appariranno gonfie e riponile man mano nei loro stampi a cupola. Riponile in freezer per 30-40 minuti.
  7. Unisci l’avanzo di farcitura a 50 g di panna montata. Poi aggiungi un goccio di latte intero in modo da ottenere una glassa densa, ma non eccessivamente soda.
  8. Sistema le cupole farcite su una gratella e glassale. Sollevale una per volta con una spatola e sistemale su un piatto da portata. Decora le delizie con ciuffi di panna, limone fresco e qualche fogliolina di menta. Conservale in frigorifero per almeno un paio d’ore prima di servire.

Resterai stupito dalla delicatezza e dalla bontà della delizia al limone. Vale senza dubbio la pena cimentarsi nella sua preparazione per provare il piacere dell’assaggio!

Se sei un amante della cucina partenopea scopri anche i miei consigli per la preparazione della pizza napoletana in casa!

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!