per chi ama cucinare

Scaloppine ai funghi – con petto di pollo

Ottobre 7, 2019

Scaloppine ai funghi – con petto di pollo

0 Comments

Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto facile e saporito che puoi preparare per il pranzo di ogni giorno, ma anche per un’occasione speciale, utilizzando il tipo di funghi che ami di più.

Generalmente le scaloppine – dette anche scaloppe – si preparano con la carne di vitello, ma non sono poche le varianti in cui si impiega la fesa di tacchino, il petto di pollo oppure un filetto di pesce.

La caratteristica tipica di ogni scaloppina è quella di avere una succulenta cremina che si forma durante la preparazione, grazie ad una leggera infarinatura del pezzo di carne o di pesce prima della cottura.

Per le mie scaloppine ai funghi ho impiegato cremini (champignon marroncini), finferli (detti anche galletti o gallinacci) e porcini. Un profumo di bosco e di autunno che non immagini…

Scaloppine ai funghi – la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di petto di pollo a fette
  • 500 g di funghi misti freschi o surgelati
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo fresco
  • vino bianco
  • farina
  • burro
  • noce moscata
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Pulisci i funghi eliminando la parte terrosa del gambo e strofinandoli con un panno umido. Falli a pezzetti e tienili da parte.
  2. Infarina le fette di pollo su entrambi i lati. Poi fai sciogliere una generosa noce di burro in una padella antiaderente capiente e fai dorare per qualche minuto le fette di petto di pollo. Quindi, girale e falle dorare anche sull’altro lato. Aggiungi un po’ di sale, una spruzzata di pepe, leva dal fuoco e tieni da parte in caldo.
  3. Aggiungi un giro di olio in padella sul fondo di cottura della carne, insieme allo spicchio di aglio finemente tritato. Lascia dorare dolcemente, poi aggiungi i funghi, una grattata di noce moscata e fai insaporire mescolando. Aggiungi sale e pepe, poi sfuma con il vino.
  4. Sistema il petto di pollo nuovamente in padella insieme ai funghi e lascia insaporire, Poi aggiungi un goccio d’acqua e aspetta che il fondo di cottura diventi ristretto e cremoso. Quindi spegni, cospargi di prezzemolo fresco e servi immediatamente.
Scaloppine di pollo ai funghi misti: galletti, porcini e cremini

Se vuoi sostituire la carne di pollo con quella di tacchino oppure di vitello, puoi farlo tranquillamente seguendo lo stesso procedimento di preparazione.

Abbina questo gustoso secondo piatto ad una scenografica pasta pasticciata alla zucca ed avrai un pranzo d’autunno perfetto!

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!