per chi ama cucinare

Pan di zenzero – per casetta e biscotti

Dicembre 10, 2019

Pan di zenzero – per casetta e biscotti

0 Comments

Il pan di zenzero è un impasto profumatissimo per biscotti, immancabile a Natale sulla tavola delle feste e sui banchi dei mercatini. Qui ne trovi una versione infallibile, facile e buonissima.

Non c’è niente che faccia più atmosfera del preparare il pan di zenzero nei giorni dell’avvento, soprattutto insieme ai bambini. Il calore del forno, il profumo intenso delle spezie, l’entusiasmo dei più piccoli per la decorazione… sono tutti elementi che creano naturalmente un clima di festa.

Pan di zenzero per casetta e per biscotti: è lo stesso impasto?

Forse non sai che per preparare i biscotti e la casetta puoi certamente usare lo stesso impasto, ma senza dimenticare alcune accortezze.

Tradizionalmente, infatti, il pan di zenzero prevede l’impiego del bicarbonato che aiuta i biscotti a gonfiarsi e a diventare cicciotti.

Per quanto riguarda la casetta ti consiglio di ridurre la quantità di bicarbonato al minimo, soltanto un pizzico: in questo modo le varie componenti della casa non altereranno la loro forma in cottura e le finestre non si gonfieranno, restando lieneari e spaziose.

Casetta di pan di zenzero: tips & tricks

  1. Sistema l’impasto steso su un foglio di carta forno e intaglialo direttamente lì. Poi elimina gli eccessi e fai scivolare il foglio sulla leccarda: in questo modo i vari elementi non si deformeranno.
  2. Per la ghiaccia utilizza l’albume in brick: è già pastorizzato e per questo non correrai rischi alimentari. Potrai, inoltre, dosarlo con facilità.
  3. Una volta cotte le basi, utilizza una grattugia per livellare i lati irregolari dei singoli pezzi da montare.
  4. Decora i dettagli delle facciate e del tetto PRIMA di assemblare la casa, così potrai lavorare con precisione.
  5. Se è la prima volta che fai la casetta, utilizza un progetto semplice, così potrai prendere confidenza con i tempi di asciugatura della ghiaccia e il montaggio senza drammi.

Se vuoi cimentarti e preparare una casetta esattamente come la mia, fai un salto su questa pagina, scarica il progetto grafico e stampalo su A3!

Pan di zenzero – la ricetta

Ingredienti

il pan di zenzero

  • 420 g di farina tipo 00
  • 150 g di zucchero semolato
  • 50 g di zucchero di canna
  • 160 g di burro freddo
  • 150 g di miele di acacia
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato (1 cucchiaino raso se prepari soltanto i biscotti)
  • 2 cucchiaini rasi di zenzero in polvere
  • 2 cucchiaini rasi di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • 1 cucchiaino di cacao amaro

1 dose di ghiaccia reale (te ne occorreranno almeno un paio)

  • 25 g di albume pastorizzato a temperatura ambiente
  • 125 g di zucchero a velo
  • 1 limone

decorazione

  • coloranti alimentari (immancabili il rosso e il verde)
  • confettini e perline colorate
  • fogli di gelatina per fare i vetri delle finestre
  • caramelle gommose alla menta per fare i cespugli del vialetto
  • biscotti ricoperti di cioccolato tipo togo per fare la staccionata
  • cereali ripieni per fare le tegole del tetto

Preparazione

  1. Raccogli tutti gli ingredienti per l’impasto nel boccale della planetaria avendo cura di inserire il burro tagliato a cubetti freddi. Lavora con la foglia alla prima velocità per qualche minuto fino ad ottenere un composto grumoso. Quindi trasferisci tutto su un piano da lavoro e compatta con le mani. Forma un panetto regolare, avvolgilo con pellicola e fallo riposare in frigorifero per almeno 3 ore.
  2. Stendi l’impasto con un matterello su un piano da lavoro leggermente infarinato fino a raggiungere uno spessore di circa 4 mm e trasferiscilo su un foglio di carta forno. Intaglia, quindi, le forme dei biscotti oppure della casetta. Rimuovi la pasta in eccesso senza deformare le sagome.
  3. Cuoci in più tornate in forno preriscaldato a 180°C per 10-15 minuti, monitorando il livello di doratura. Sforna, trasferisci delicatamente su una gratella e fai raffreddare completamente.
  4. Prepara una dose di ghiaccia: raccogli l’albume, una spruzzata di succo di limone e lo zucchero a velo nel boccale della planetaria. Monta alla massima velocità per pochi secondi e fermati appena il composto inizierà a gonfiarsi.
  5. Utilizza la ghiaccia per incollare i vetri (pezzi di fogli di colla di pesce che dovrai ritagliare su misura con le forbici) sul retro delle finestre della casa. Usa la ghiaccia anche per incollare i cereali – tegole – sul tetto. Poi colora l’eventuale ghiaccia restante e decora. Fai asciugare completamente.
  6. Prepara una seconda dose di ghiaccia come al punto 4 e utilizzala per assemblare la casa: parti dalle facciate e fai asciugare. Monta per ultimo il tetto. fai asciugare completamente.

Io ho lasciato una finestrina aperta sul retro della casetta per l’inserimento delle luncine. E prima del montaggio del tetto ho sistemato in prossimità delle finestre un omino di pan di zenzero e un albero di natale decorato. Li hai notati?

Ps. Se non ami gli impasti troppo speziati, scopri questa delicatissima frolla alle mandorle!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!