per chi ama cucinare

Dorayaki – la ricetta originale giapponese

Giugno 13, 2019

Dorayaki – la ricetta originale giapponese

0 Comments

I dorayaki sono i dolcetti giapponesi tanto amati da Doraemon e dai bambini. Qui trovi la ricetta originale, con l’impasto base preparato in tv dallo Chef Hirohiko Shoda.

I dorayaki si presentano sotto forma di panino dolce tradizionalmente farcito di anko, una confettura giapponese di fagioli rossi azuki (li puoi trovare QUI, nello shop di Probios, dove puoi usare il mio codice SCONTO CANNELLA15) utilizzata come farcia di moltissimi dolcetti.

L’anko ha un sapore molto piacevole, che ricorda quello della confettura di castagne: ha la stessa consistenza farinosa e un gusto dolce non troppo marcato. Per quanto possa sembrarti strana una “confettura di fagioli” ti sarà molto più familiare al palato di quanto pensi.

Puoi certamente farcire i tuoi dorayaki con il ripieno che preferisci. Io ad esempio ho usato in alternativa anche un’ottima crema fondente alle nocciole biologica (la trovi nello shop di Probios, dove, sempre se ti va, puoi usare il mio codice SCONTO CANNELLA15).

Per quanto li ricordino per aspetto, i dorayaki NON sono pancake: a differenza di quest’ultimi hanno un impasto molto dolce e con meno latte, che impiega una punta di salsa di soia – che, tranquillo, nel risultato finale non percepirai affatto.

In generale per l’impasto dei dischetti, pur attenendomi alla ricetta dello chef giapponese, ho ridotto un po’ la quantità di zucchero e utilizzato una farina integrale. Ma nella lista degli ingredienti a seguire, troverai le dosi originali e solo tra parentesi le mie variazioni.

Dorayaki – la ricetta

Ingredienti per circa 8 dorayaki da 6-8 cm di diametro

  • 200 g di farina tipo 00 (io ho usato un’integrale)
  • 4 uova intere
  • 180 g di zucchero (io ne ho usati 100 g)
  • 20 g di miele
  • 70 g di latte intero
  • 5 g di salsa di soia
  • 5 g di bicarbonato (io di lievito per dolci)
  • olio di semi di arachide per ungere il padellino

per l’anko (confettura di fagioli azuki)

  • 250 g di fagioli azuki già lessati
  • 200 g di zucchero
  • 50 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  1. Prepara l’anko: scola bene i fagioli azuki e raccoglili in un pentolino dal fondo spesso. Aggiungi quindi gli ingredienti restanti, mescola e porta su fuoco medio. Continua la cottura mescolando fin quando i fagioli non inizieranno a sfaldarsi, appariranno lucidi e non vedrai il fondo della pentola. Spegni e fai raffreddare completamente.
  2. Prepara i dorayaki: raccogli in una ciotola le uova e lavorale con lo zucchero fino ad ottenere un composto piuttosto spumoso. Incorpora, quindi, il latte, il miele, la salsa di soia e gradualmente la farina seguita dal bicarbonato. Lavora l’impasto il minimo indispensabile e fermati appena sarà omogeneo. Coprilo con pellicola e fallo riposare 30 minuti.
  3. Ungi con olio di arachide il fondo di una padella antiaderente per crepes. Poi lascia cadere al centro un mestolino di impasto. Aspetta qualche minuto e appena inizierà a fare i buchini in superficie gira il dorayaki con una paletta. Lascialo cuocere sul secondo lato solo per pochi istanti. Leva dal fuoco e procedi allo stesso modo con l’impasto restante.
  4. Farcisci 2 dischetti per volta con la confettura di fagioli rossi o con il ripieno che preferisci. Pressa i bordi di ogni paninetto e servi.
Dorayaki ricetta originale

Fai felici i tuoi bambini e prepara loro la merenda preferita del gatto Doraemon, i dorayaki!

Se sei un amante dei dolci giapponesi, scopri anche la Cotton Cheesecake!

Non dimenticare che se sei alla ricerca di prodotti biologici, sani e rispettosi della natura puoi fare un salto sul sito di Probios e utilizzare lo sconto CANNELLA15.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!