per chi ama cucinare

Pan bauletto fatto in casa – profumato al caffè d’orzo

Maggio 23, 2019

Pan bauletto fatto in casa – profumato al caffè d’orzo

0 Comments

Il pan bauletto al caffè d’orzo è un pane delicatamente profumato, senza olio e senza burro, che ha della panna fresca nell’impasto per un risultato sofficissimo.

La ricetta che trovi a seguire è con lievito di birra.

Se non ami il profumo dell’orzo puoi scegliere di sostituirlo nelle stesse quantità con il caffè della moka, oppure, semplicemente con acqua.

Pan bauletto al caffè d’orzo – la ricetta

Ingredienti per uno stampo 11 x 22 cm

  • 350 g farina tipo 0
  • 100 ml di caffè d’orzo (puoi anche usarne 50 ml e allungarlo con acqua fino a 100 ml per un aroma più delicato)
  • 150 g di panna fresca
  • 7 g di sale
  • 30 g di zucchero semolato
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • olio di semi per spennellare + 1 uovo (facoltativo)

Preparazione

  1. Sciogli il lievito nell’orzo, aggiungi lo zucchero e mescola. Versa metà della farina nella planetaria insieme al liquido con il lievito. Avvia la macchina, aggiungi quindi la panna e prosegui con la farina restante.
  2. Continuando a lavorare l’impasto, aggiungi il sale. Lascia impastare per una decina di minuti, fino a quando il composto non apparirà elastico e liscio.
  3. Aiutandoti con un tarocco, ribalta l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato. Ripiegalo su se stesso, forma una palla e trasferiscila in ciotola. Copri con un foglio di pellicola e lascia lievitare in luogo riparato fino al raddoppio (da 1 a 2 ore a seconda della temperatura ambiente).
  4. Ribalta nuovamente l’impasto sul piano da lavoro leggermente infarinato, allargalo con i polpastrelli e avvolgilo partendo dal suo lato più lungo come a formare un salame. Taglialo quindi in 4 porzioni uguali. Rotea ognuna in modo da formare 4 sfere e trasferiscile una accanto all’altra nello stampo rivestito di carta forno.
  5. Spennella la superficie con poco olio di semi, copri con pellicola e lascia lievitare in luogo riparato (es. forno spento solo con lucina) fin quando l’impasto non avrà raggiunto il bordo dello stampo.
  6. Spennella la superficie del pane con l’uovo leggermente sbattuto se vuoi ottenere un effetto dorato e lucido. Cuoci in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 40 minuti ricordandoti di monitorare verso la fine il livello di doratura del pane (vale la prova stecchino, ma falla solo dopo 30-35 minuti di cottura).
  7. Sforna, fai intiepidire. Poi sforma, rimuovi la carta forno e fai raffreddare su una gratella coperto da un canovaccio pulito. Affetta il pane solo quando sarà a temperatura ambiente.
Ricetta pan bauletto

Questo pan bauletto all’orzo è buonissimo per la colazione, per accompagnare un velo di burro, miele, nocciolata e confetture; ma anche per uno spuntino salato con formaggi e affettati. Preparalo subito!

Se sei alla ricerca di un lievitato da colazione dolce, con cui lasciare di stucco chi ami, scopri la mia brioche a sorpresa con interno leopardato!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error

Ti piace questo blog? Hai tanti modi per seguirlo!

error: Il contenuto di questo sito è protetto!!