per chi ama cucinare

Dado granulare fatto in casa

Dado granulare fatto in casa

Con il dado granulare fatto in casa è possibile imprigionare in un vasetto il profumo degli ortaggi primaverili per goderne tutto l’anno. In più è facilissimo da preparare, non mi credi?

Puoi realizzare il dado granulare con gli ortaggi che più ami. Il mio consiglio è quello di scegliere sapori abbastanza neutri in modo da utilizzare il dado senza remore e insaporire qualsiasi preparazione.

A chi vuole donare un tocco di freschezza consiglio di aggiungere pochissima scorzetta di limone: renderà tutto più aromatico!

Ricetta per il dado fatto in casa

Dado granulare fatto in casa – la ricetta

Ingredienti per un vasetto da circa 250 ml

  • 3 zucchine
  • 2 carote
  • 40 g di spinacini freschi
  • 2 cipollotti
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 costa di sedano
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 ciuffo di basilico fresco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

 

Preparazione

  1. Pulisci, lava e asciuga accuratamente tutte le verdure. Affettale grossolanamente e raccogli tutto in un robot da cucina. Frulla fino ad ottenere una pasta densa.
  2. Preleva tutto il composto e scola il liquido in eccesso filtrandolo con un colino. Pesa la quantità di passato di verdura ottenuto e dosa la quantità di sale tenendo presente che dovrà corrispondere esattamente ad 1/3 del peso delle verdure: per 900 g di verdure passate dovrai pesare 300 g di sale (non ridurre la quantità di sale che oltre ad avere la funzione di insaporitore è un elemento fondamentale per la conservazione del dado!).
  3. Aggiungi il sale alla pasta di verdure seguito dall’olio. Amalgama e spalma il composto ottenuto su una leccarda rivestita di carta forno tenendo conto di dover fare uno strato quanto più omogeneo. Cuoci in forno ventilato preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.
  4. Abbassa la temperatura a 120°C e prosegui la cottura per circa 1 ora e 30 minuti, mescolando e “rastrellando” di tanto in tanto il composto che dovrà seccarsi perdendo ogni traccia di umidità.
  5. Solo quando lo strato di verdure si sarà trasformato in pezzi di “zolle” completamente asciutte, spegni il forno e trasferisci i pezzetti in un robot da cucina pulito e asciutto. Frulla tutto fino ad ottenere una polvere grumosa e conservala dentro vasetti ermetici perfettamente puliti.

Il tuo dado granulare senza conservanti fatto soltanto con le verdure e gli aromi scelti da te è pronto! Usalo per preparare brodi, insaporire sughi, arrosti e salse… e non dimenticare di raccontarmi la tua esperienza!

 

 

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila!

Related Posts

Insalata di farro invernale – con sardine di Anzio e broccoletti

Insalata di farro invernale – con sardine di Anzio e broccoletti

L’insalata di farro è un piatto completo e salutare da arricchire con gli ingredienti più vari. Se solitamente preferisci consumarla nei periodi estivi, qui la trovi in una versione invernale gustosissima, perfetta per la schiscetta! Aspetta! Potrebbero interessarti anche queste ricette!Mezzi paccheri con datterino giallo […]

Cavolfiore arrosto e cous cous di cavolfiore

Cavolfiore arrosto e cous cous di cavolfiore

Il cavolfiore arrosto e il cous cous di cavolfiore sono due preparazioni facilissime, economiche, sane e golose che hanno come protagonista un ortaggio davvero prezioso per la salute, ma che con il suo odore intenso non risulta sempre gradito! Aspetta! Potrebbero interessarti anche queste ricette!Dado […]



6 thoughts on “Dado granulare fatto in casa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error: Il contenuto di questo sito è protetto!!